Come ci vedono le donne.

TIPOLOGIE DI UOMO (visti dalle donne):

uomo-bambino: inizialmente ti acchiappa per la sua sensibilità nell'ascoltare i tuoi sfoghi in assorto silenzio e per il fatto che ti lusinga coinvolgedoti in tutte le sue scelte e non muovendo un passo senza di te. Con il tempo però ti accorgi che l'assorto silenzio non è sinonimo di riflessione ma di paura nell' esprimere qualsiasi giudizio per non accollarsi nessuna responsabilità e che il totale coinvolgimento che ti dimostra è, in realtà, INCAPACITA' TOTALE di autonomia. Per le done-madri: meglio un'adozione a distanza, sicuramente più dispendiosa ma certamente meno stressante.

uomo-bamboccio: quello senza una ben chiara personalità che fa tutto quello che vuoi tu. All'inizio ti potrebbe far pena ma dopo al massimo 2 mesi non ce la fai più e ti chiedi assiduamente cosa gli potrai dire per mollarlo senza farlo sentire una merda.

uomo con il cervello in mezzo alle gambe: quello che fa finta di essere interessato a ciò che dici ma che alla fine pensa solo "quando la smette questa di parlare" e appena hai finito ti fa un sorriso dolce e ti ritrovi la sua lingua in bocca e le mani chissà dove. Questo tipo di uomo non inizia mai i discorsi, anzi che spera non inizino mai.

uomo-intellettuale: quello che fa l'intelligente, un po' goffo, imbranato, a letto se la cava benino ma non fa mai niente che sia un po' interessante.

uomo-zecca: disperato, di solito brutto o grasso o comunque complessato che non vale molto come divertimento ma ti fa sentire importante, anche perche' al suo fianco tu ti senti una top model!

uomo-piattola: quello "dove vai, con chi vai, non ti vestire cosi". Fa il geloso ma alla fine non gliene frega niente di te. E' tutta una scena per sembrare innamorato.

uomo-sentimento: dolce, ti fa cosi' tenerezza che non riesci neanche ad andarci a letto e quindi preferisci lasciarlo e prenderti un cane.

uomo-mistero: quello che quando sta zitto sembra pensi ai problemi dell'universo ed invece si sta scaccolando.

uomo-amico: ovvero quello che ti capisce, corre ogni volta che hai un problema, è l'uomo che ti lascia piangere sulla sua spalla mentre con la mano ti palpeggia il seno!

uomo-suicidio: triste, solo, sfortunato, ha una famiglia di merda, è povero, il mondo si è accanito contro di lui... ma appena ti giri ti frega!

uomo-informatico: quello che sogna, pensa di fare mille cose, ti fa volare nel suo universo, magari a letto se la cava anche benino, ma alla fine sta' sempre seduto al pc.

uomo-papà: quello che sfrutta il complesso di Edipo per portarti a letto. Lui è maturo, vissuto, vuole aiutarti a superare le difficoltà della vita, vuole proteggere una persona ingenua come te. Alla fine scopri che non è in grado di farsi due spaghetti e che porta i vestiti dalla mamma per farseli lavare.

uomo-Raul Bova: bello, da copertina, ci vai a letto, solo se sei bella anche tu altrimenti scordalo. Se, ed è un occasione che può capitarti una volta sola nella vita, dovessi riuscire a portartelo a letto, ti trovarai a far sesso davanti uno specchio, con lui che si pettina con una mano. Assolutamente vuoto, ansima tipo attore-porno e, troppo impegnato ad autoamarsi, non si impegna nell'atto sessuale.

uomo-camaleonte: quello che e`come tu lo vuoi... all'inizio ti fa tante domande sulla tua visione della vita, sul tuo uomo ideale, poi ti accorgi dei cambiamenti appuntamento dopo appuntamento. A questo punto se tu hai mentito dall'inizio puoi farti due risate se invece sei stata sincera stai nel suo letto distrutta dal capire, dopo il suo primo orgasmo, che quel lui non esiste... tipini pericolosi ma facilmente riconoscibili dalla vaghezza iniziale e dai troppi "hai ragione tu..."

uomo-ostrica: per chi ama il rischio e la curiosità. Se riesci a far aprire la vongola potresti trovare una sorpresa! Devi armarti di pazienza e forza d'animo. Di solito è una persona chiusa e timida, è altrimenti detto uomo-gratta e vinci. La maggior parte delle volte rimani delusa ma, raramente, può capitare di trovare un tesoro. Consigliato alle ottimiste!

uomo-marpione: quello che ti tratta come una regina (quando siete da soli), ma appena possibile, ad esempio in una discoteca, basta un istante che ti distrai e non perde una sola occasione per recuperare quanti più numeri di telefono possibile! Le luma tutte!!! Nessuna riesce a scappargli. E' il classico play boy da spiaggia, veste all'ultima moda... tutto griffato! Della serie ce l'ho d'oro! Normalmente è simpatico e alle mamme piace tanto!

uomo-assatanato: il suo unico scopo e' quello di fare sesso ovunque, in qualsiasi momento, ma soprattutto con chiunque...

uomo-vittima: il ragazzo zerbino, il tappetino ideale di ogni ragazza, quello che dice che ti ama, che ti riempie di attenzioni e premure quello che dice "sei tutto per me..", che inevitabilmente ti annoia e si rianima solo quando inesorabilmente lo molli e chiaramente ti dice che è colpa tua, che sei una vile mangiatrice di uomini e presto si butterà giù da un ponte.

uomo-eremita: per una settimana sembra la persona che hai sempre cercato, il ragazzo ideale. Vi vedete, vi divertite insieme, vi telefonate ogni sera per dire cavolate... poi magicamente si polverizza, scompare, sembra stato disciolto nell'acido fino a quando ti chiama e dice senza prendere nemmeno fiato "voglio-stare-da-solo-cercare-me-stesso-e-dedicarmi-alla-mia-ricerca-interiore, le-donne-ora-non-fanno-per-me-le-storie-con-loro-ancora-di-meno-ciao." E tutto finisce con un immenso boh...

uomo-eterno-EX: quello che racconta sempre e solo le disavventure occorse con le sue EX

uomo-perfezione: ti vuole sinceramente bene, si preoccupa per te, si diverte con te, è intelligente, gentile, generoso, non fa mai tardi agli appuntamenti, si ricorda delle ricorrenze ma ... è gay!